home

Aaron Maines vive a Milano dove lavora come giornalista freelance e come traduttore. Scrive per diverse testate edite tanto negli Stati Uniti, come il Wall Street Journal, il Washington Post e il New York Times, quanto in Europa, come Cartier Art e L’Europeo.

Maines ha tradotto, tra gli altri, libri e saggi di Umberto Eco, Oriana Fallaci, Elisabetta Dami (Geronimo Stilton), Tullio Kezich e Andrea De Carlo. Nel 2007 è stato scelto per tradurre Il Libro dei Sogni, diario personale di Federico Fellini.

aaronlui